Comunque, l'eroe di questo articolo è il lettore compact flash Creative Zen V Plus. Con dimensioni leggermente maggiori di una scatola di fiammiferi, porta a bordo 1, 2 o 4 GB di memoria flash incorporata. Per gli standard odierni questo è sufficiente, forse nel prossimo futuro gli utenti russi vedranno lo Zen V Plus da 8 gigabyte. In Europa, questa versione del lettore può già essere acquistata, ma non se ne fa menzione sul sito Web russo del produttore. Per il resto, anche il lettore non è in ritardo rispetto allo standard stabilito: c'è un display a colori quadrato con una diagonale di un pollice e mezzo, un microfono, un line-in e un sintonizzatore FM integrato. Nello spirito dei tempi, il player permette di visualizzare file grafici e video.

Corpo e design

La plastica nera lucida è stata scelta come materiale per la custodia del lettore, non sono previste altre combinazioni di colori. Ma al centro del case manca un inserto colorato, che incornicia il joystick, realizzato nello stesso colore. Oltre che puramente estetico, l'inserto ha anche un carico di informazioni: dal suo colore si può determinare la quantità di memoria installata nel lettore. I colori arancione, verde e blu significano rispettivamente 1, 2 e 4 GB. La plastica del corpo può essere definita un compromesso, da un lato è abbastanza lucida da aumentare l'attrattiva esterna del giocatore e, dall'altro, le impronte digitali non sono così evidenti. Per mantenere l'equilibrio, puoi dare ai designer creativi un piccolo punto in più.

La qualità del case è al livello decente atteso, il giocatore non presenta spiacevoli sorprese. Con una dimensione leggermente più grande di una scatola di fiammiferi, il giocatore si sente nelle mani di un unico pezzo, la custodia non ha gioco, i pannelli sono aderenti, la larghezza degli spazi vuoti è minima.

Ci sono un minimo di elementi sul pannello frontale, più precisamente solo quattro: un display che occupa gran parte della parte, un joystick compatto sotto di esso e due pulsanti a destra. Curiosa la decisione dei bottoni, più logico scriverne qui, nel capitolo dedicato al caso. Il fatto è che i pulsanti fanno direttamente parte della custodia e vengono premuti a causa dell'elasticità della plastica di cui è composta. La soluzione è piuttosto interessante e rara, il che è doppiamente insolito nel settore dell'audio personale, dove è molto difficile inventare qualcosa di nuovo.

Al centro dell'estremità superiore, i designer hanno posizionato un jack per le cuffie, a destra e a sinistra c'era un posto per un line-in (il jack è progettato per spine da 2,5 mm) e un connettore USB.< /p>

Il pannello posteriore è vuoto con solo i contrassegni del modello su di esso. Tuttavia, al centro c'è un caratteristico elemento di design creativo: cerchi in rilievo che ricordano i cerchi sull'acqua. Sul pannello laterale sinistro è presente un interruttore scorrevole marchiato per l'accensione e il blocco comandi, accanto ad esso è presente un foro per il pulsante di ripristino forzato. Sul pannello di destra ci sono due pulsanti del volume e un pulsante di attivazione della registrazione. Il quadro è completato dall'estremità inferiore, che non contiene elementi di rilievo, ad eccezione dell'occhiello per l'aggancio del laccio.

L'aspetto del giocatore si è rivelato piuttosto atipico, luminoso. Tra le accuse secondo cui il suo jukebox, lo Zen Vision:M, è un design di second'ordine, l'aspetto insolito del V Plus gioca nelle mani dell'azienda. La maggior parte degli "intervistati" editoriali, compreso l'autore, è rimasta colpita dall'aspetto del giocatore, soprattutto per le sue dimensioni compatte. È vero, il colore nero, anche diluito con inserti luminosi, è cupo, l'azienda farebbe bene a offrire altre soluzioni di colore in Russia che vengono vendute in altri paesi, per quanto si può giudicare dalle fotografie dei siti europei. Come compromesso, a quanto pare, vengono offerte custodie in silicone di vari colori, ma non le ho ancora viste in vendita a Mosca.

Gestione

L'elemento principale dello schema di controllo del giocatore è un joystick a cinque direzioni situato al centro del pannello frontale. Se guardi il giocatore, diciamo, in una vetrina, ci sono dei dubbi sulla facilità di controllo: il joystick è davvero molto piccolo, e inoltre è incassato nella custodia. In pratica, la situazione è molto migliore. L'”elemento di lavoro” del joystick ha una superficie ruvida, quindi, nonostante le ridotte dimensioni, il dito non scivola via dal joystick e il numero di falsi positivi è minimo. Meno interessante il resto dei controlli: sul pannello laterale destro ci sono dei pulsanti del volume dedicati piuttosto grandi, rimuovono questo compito dal joystick, a quanto pare per non confondere le funzioni. Il joystick viene utilizzato per navigare nei menu e negli elenchi e per selezionare le voci. C'è anche un pulsante separato per attivare la registrazione. Tutti e tre i pulsanti sono abbastanza grandi, date le dimensioni del lettore stesso, sono comodi da premere. I pulsanti hanno una corsa breve, feedback tangibile e risolvono i clic con un leggero clic.

Da segnalare anche i due pulsanti accanto al joystick, già citati nel passaggio precedente. Fanno parte del corpus che, in teoria, dovrebbe imporre alcune restrizioni all'usabilità. In realtà non lo sono, usare i pulsanti è comodo come qualsiasi altro. Vengono utilizzati per avviare la riproduzione e metterla in pausa, nonché per tornare al livello di menu precedente.

In generale, il controllo del giocatore è organizzato in modo logico e chiaro, questo è in gran parte facilitato dalla presenza di un joystick. Non ci sono problemi con lo sviluppo della gestione, lo schema organizzativo è ben congegnato.

Display e menu

Il display del lettore è costruito sulla base di una matrice OLED a colori, il legittimo vanto dell'azienda è il fatto che è in grado di visualizzare circa 262.000 colori e sfumature. In pratica, non sono necessari numeri così enormi, poiché nella sua incarnazione in Zen V Plus, il display, che molto probabilmente mostra tutti questi colori e sfumature, non sembra particolarmente colorato. La qualità dell'immagine, la luminosità e la saturazione del colore possono essere descritte come medie per oggi. Naturalmente, il display non sembra pallido, ma non provoca nemmeno sospiri di ammirazione. In realtà questo, secondo me, dovrebbe essere il display di un player compatto che non viene “affilato” per la visualizzazione di foto e video, nonostante la presenza di una tale potenziale opportunità. Anche le dimensioni e la risoluzione del display, rispettivamente di 1,5 pollici e 128x128 pixel, sembrano abbastanza adatte per un lettore di questo tipo, anche se la risoluzione potrebbe essere leggermente superiore, almeno 160x160.

Il menu principale del player, in accordo con lo sviluppo molto controverso, a causa del quale Creative ha citato in giudizio Apple, ha un'organizzazione verticale, mentre voci, sezioni e sottosezioni sono rappresentate da iscrizioni. Sfortunatamente, Creative era troppo pigro o semplicemente si era dimenticato di aggiungere la possibilità di navigare. Forse questo vale solo per il firmware del campione testato.

Contenuto del menu: Libreria musicale, In riproduzione, Foto, Video, Radio FM, Extra, Sistema.

Libreria musicale. Tutti i tipi di contenuti audio registrati nel lettore vengono richiamati da questa sezione. La sezione contiene i mezzi per ordinare il contenuto della memoria per nome dell'artista, nome dell'album o genere. Puoi anche selezionare la modalità di riproduzione di tutti i brani, ascoltare le registrazioni dal microfono, scorrere i "segnalibri" o attivare il "Dj elettronico". L'ultima funzione consente di ascoltare "l'album del giorno", attivare la modalità di riproduzione casuale di tutti i brani registrati nella memoria del lettore, ascoltare i brani più popolari o, al contrario, ascoltati di rado.

Ora in riproduzione. Passa alla modalità di riproduzione corrente.

Foto. Contiene strumenti per visualizzare i file grafici registrati sul disco del lettore, le impostazioni della presentazione e consente anche di rivedere le foto visualizzate di recente.

Video. Guardando i video, c'è una divisione in video regolari, programmi TV e Zencast, simili ai podcast.

Radio FM. Passa alla modalità di ricezione della radio FM.

Microfono. Passa alla modalità di registrazione del microfono integrato.

Extra. Funzionalità aggiuntive: calendario, organizer, disco rimovibile.

Sistema. Sezione Impostazioni di sistema. Include diverse sottosezioni. Impostazioni audio: modalità di riproduzione, equalizzatore, limitatore di volume, potenziamento dei bassi. Impostazioni foto/video: intervallo di presentazione, tipo di cambio diapositiva, formato di uscita video (PAL/NTSC). Display Settings: impostazione dei contenuti del menu principale, tempo di retroilluminazione, livello di luminosità, "tema" dell'interfaccia. Impostazioni giocatore: nome del proprietario, intervallo di spegnimento automatico. Impostazioni orologio: consente di impostare l'ora e la sveglia del sistema. Inoltre, la sezione Impostazioni include una voce di selezione della lingua del menu.

Video, foto, radio FM e registrazione, funzionalità aggiuntive

Il lettore supporta la riproduzione di video nel formato di Creative, che vengono transcodificati prima di essere copiati nel lettore. Il programma codificatore supporta tutti i formati video comuni, non ci sono stati problemi nel suo funzionamento durante il processo di test. La qualità della riproduzione video, con uno sconto sulle dimensioni e sulla risoluzione del display, è a un livello decente, non c'è la desincronizzazione dell'immagine e del suono, i fotogrammi non "escludono". La visualizzazione dei file grafici sul lettore è organizzata in modo standard, il display mostra un elenco di cartelle o una matrice di 9 miniature. C'è la possibilità di organizzare uno slide show con un intervallo personalizzato. L'elenco dei formati di file supportati include solo JPG, altri formati richiedono la conversione preliminare utilizzando Creative Media Source.

Il sintonizzatore FM integrato del lettore vanta una memoria abbastanza capiente per 32 stazioni radio, il suo volume è sufficiente per tutte le stazioni radio di Mosca. Il resto della funzionalità del sintonizzatore è standard. La qualità della ricezione è di buon livello, in vari luoghi di Mosca e della periferia di Mosca è possibile ascoltare comodamente tutte le stazioni radio, comprese quelle che non dispongono di un potente trasmettitore. Supporta la sintonizzazione manuale e automatica della frequenza, la ricerca automatica delle stazioni rileva quasi tutte le stazioni radio. Di norma, se non viene trovata una stazione, la sintonizzazione manuale facilita la risoluzione del problema, mentre la qualità di ricezione rimane di buon livello.

Il microfono del lettore ha una discreta sensibilità e consente di registrare il parlato umano a una distanza massima di 10 metri, a condizione che non vi siano rumori esterni intensi. Finora esiste una sola modalità di qualità della registrazione (teoricamente, nelle nuove versioni firmware potrebbe essere possibile configurarla), quindi il lettore non è molto adatto per il lavoro di reporter. Il segnale del microfono viene registrato in formato WAV (IMA ADPCM) con una frequenza di campionamento di 8 kHz.

Il line-in V Plus è montato su un jack da 2,5 mm non standard, ma è incluso un cavo da 3,5-2,5 mm. La registrazione viene effettuata in formato WMA con un bit rate di 128 o 160 Kbps, sufficiente per qualsiasi uso non professionale. Nei file registrati da un altro lettore, un utente impreparato non sentirà alcun difetto speciale.

Le funzionalità aggiuntive del lettore sono piuttosto standard, si tratta di un calendario e di un organizzatore, ed è possibile inserire contatti nella memoria del lettore e prescrivere eventi nel calendario solo utilizzando il software manager Creative Media Source.

Creative è sempre stata nota per la buona qualità del suono dei suoi prodotti, che può essere spiegata dal fatto che l'azienda non ha utilizzato le piattaforme più economiche e semplici nei suoi prodotti. Il rapporto segnale-rumore dichiarato per Zen V Plus è di 90 dB, che è leggermente inferiore a quello del "record" Vision: M, ma nel complesso è abbastanza decente. Il livello del volume del lettore può essere descritto come leggermente al di sopra della media, qui il lettore è paragonabile al Nano di seconda generazione. Durante i test, il V Plus ha ascoltato un'ampia gamma di musica, per lo più moderna, ricca di bassi. Qui il giocatore fa un'impressione molto dignitosa, cosa che però è prevedibile. Non c'è nulla di cui lamentarsi nel suono, il V Plus suona meglio con l'equalizzatore disattivato. A chiunque stia pensando di acquistare un lettore dovrebbe essere consigliato di ascoltarlo con le cuffie EP630/635, questi modelli sono perfettamente abbinati.

Impressioni e conclusioni

Con l'aiuto del V Plus, l'azienda nel suo insieme ha "chiuso" con successo il buco nella sua formazione, dove per il momento non c'era un'offerta sotto forma di un lettore compact flash con una buona quantità di memoria , display a colori e funzionalità moderne. Anche in questo caso, se continui a tracciare i paralleli con Nano che sono invadenti tra i denti, il lettore non fa immediatamente un'impressione brillante con le sue dimensioni, questo si sente solo durante il funzionamento. Data la presenza di un sintonizzatore FM e line-in, una discreta quantità di memoria, un design interessante e un buon suono, Creative Zen V Plus è ben posizionato per ottenere vendite decenti in Russia https://cars45.com/listing/toyota/land_cruiser_prado/2020. Un ulteriore argomento qui è il prezzo relativamente abbordabile, il risultato di "guerre dei prezzi" competitive con altri attori leader. A Mosca al dettaglio per un Creative Zen V Plus da 4 gigabyte chiedono circa cinquemila rubli e mezzo.

Recensione del lettore MP3 Creative Zen V Plus

Al momento della sua apparizione, i giornalisti tecnici hanno cercato di mettere questo lettore contro l'iPod Nano, come, in effetti, qualsiasi nuovo lettore flash di un giocatore significativo sul mercato. Ora l'entusiasmo si è in qualche modo placato, Creative Zen V Plus è apparso in tutti i negozi dove dovrebbe essere, ed è venduto tranquillamente. Non c'è una richiesta particolare per il giocatore, ma ci si aspetta un interesse stabile, dopotutto in Russia c'è un certo livello di fan dei prodotti Creative, cosa fa l'azienda nel campo dell'audio personale. I giocatori di Creative hanno sempre avuto una buona reputazione per il suono, anche se il passaggio dell'azienda da uno schema di controllo all'altro e una certa confusione sui modelli di prezzo e posizionamento rispetto alle offerte della concorrenza non l'hanno migliorata agli occhi dei consumatori. Oggi la situazione si è più o meno stabilizzata, Creative propone tre buone offerte in ciascuno dei tre segmenti principali: Zen V Plus per flash player, Vision:M per jukebox su hard disk e Vision W per PMP. Inoltre, l'azienda ha rilasciato una serie di accessori audio di successo, alcuni dei quali abbiamo già scritto e di cui scriveremo di più. Sfortunatamente, Creative non ha presentato nuovi modelli alle recenti mostre iconiche, forse l'azienda ha salvato gli sviluppi per CeBIT'a. Ed è ancora più probabile che, avendo minato in modo significativo la forza della concorrenza con Apple, Creative stia cercando di allungare il ciclo di vita dei suoi prodotti e preparare modelli davvero di successo per sostituire quelli che lo sono ora.

Comunque, l'eroe di questo articolo è il lettore compact flash Creative Zen V Plus. Con dimensioni leggermente maggiori di una scatola di fiammiferi, porta a bordo 1, 2 o 4 GB di memoria flash incorporata. Per gli standard odierni questo è sufficiente, forse nel prossimo futuro gli utenti russi vedranno lo Zen V Plus da 8 gigabyte. In Europa, questa versione del lettore può già essere acquistata, ma non se ne fa menzione sul sito Web russo del produttore. Per il resto, anche il lettore non è in ritardo rispetto allo standard stabilito: c'è un display a colori quadrato con una diagonale di un pollice e mezzo, un microfono, un line-in e un sintonizzatore FM integrato. Nello spirito dei tempi, il player permette di visualizzare file grafici e video.

Corpo e design

La plastica nera lucida è stata scelta come materiale per la custodia del lettore, non sono previste altre combinazioni di colori. Ma al centro del case manca un inserto colorato, che incornicia il joystick, realizzato nello stesso colore. Oltre che puramente estetico, l'inserto ha anche un carico di informazioni: dal suo colore si può determinare la quantità di memoria installata nel lettore. I colori arancione, verde e blu significano rispettivamente 1, 2 e 4 GB. La plastica del corpo può essere definita un compromesso, da un lato è abbastanza lucida da aumentare l'attrattiva esterna del giocatore e, dall'altro, le impronte digitali non sono così evidenti. Per mantenere l'equilibrio, puoi dare ai designer creativi un piccolo punto in più.

La qualità del case è al livello decente atteso, il giocatore non presenta spiacevoli sorprese. Con una dimensione leggermente più grande di una scatola di fiammiferi, il giocatore si sente nelle mani di un unico pezzo, il corpo non ha gioco, i pannelli sono aderenti, la larghezza degli spazi vuoti è minima.

Ci sono un minimo di elementi sul pannello frontale, più precisamente solo quattro: un display che occupa gran parte della parte, un joystick compatto sotto di esso e due pulsanti a destra. Curiosa la decisione dei bottoni, più logico scriverne qui, nel capitolo dedicato al caso. Il fatto è che i pulsanti fanno direttamente parte della custodia e vengono premuti a causa dell'elasticità della plastica di cui è composta. La soluzione è piuttosto interessante e rara, il che è doppiamente insolito nel settore dell'audio personale, dove è molto difficile inventare qualcosa di nuovo.

Al centro dell'estremità superiore, i designer hanno posizionato un jack per le cuffie, a destra e a sinistra c'era un posto per un line-in (il jack è progettato per spine da 2,5 mm) e un connettore USB.< /p>

Il pannello posteriore è vuoto con solo i contrassegni del modello su di esso. Tuttavia, al centro c'è un caratteristico elemento di design creativo: cerchi in rilievo che ricordano i cerchi sull'acqua. Sul pannello laterale sinistro è presente un interruttore scorrevole marchiato per l'accensione e il blocco comandi, accanto ad esso è presente un foro per il pulsante di ripristino forzato. Sul pannello di destra ci sono due pulsanti del volume e un pulsante di attivazione della registrazione. Il quadro è completato dall'estremità inferiore, che non contiene elementi di rilievo, ad eccezione dell'occhiello per l'aggancio del laccio.

L'aspetto del giocatore si è rivelato piuttosto atipico, luminoso. Tra le accuse secondo cui il suo jukebox, lo Zen Vision:M, è un design di second'ordine, l'aspetto insolito del V Plus gioca nelle mani dell'azienda. La maggior parte degli "intervistati" editoriali, compreso l'autore, è rimasta colpita dall'aspetto del giocatore, soprattutto per le sue dimensioni compatte. È vero, il colore nero, anche diluito con inserti luminosi, è cupo, l'azienda farebbe bene a offrire altre soluzioni di colore in Russia che vengono vendute in altri paesi, per quanto si può giudicare dalle fotografie dei siti europei. Come compromesso, a quanto pare, vengono offerte custodie in silicone di vari colori, ma non le ho ancora viste in vendita a Mosca.

Gestione

L'elemento principale dello schema di controllo del giocatore è un joystick a cinque direzioni situato al centro del pannello frontale. Se guardi il giocatore, diciamo, in una vetrina, ci sono dei dubbi sulla facilità di controllo: il joystick è davvero molto piccolo, e inoltre è incassato nella custodia. In pratica, la situazione è molto migliore. L'”elemento di lavoro” del joystick ha una superficie ruvida, quindi, nonostante le ridotte dimensioni, il dito non scivola via dal joystick e il numero di falsi positivi è minimo. Meno interessante il resto dei controlli: sul pannello laterale destro ci sono dei pulsanti del volume dedicati piuttosto grandi, rimuovono questo compito dal joystick, a quanto pare per non confondere le funzioni. Il joystick viene utilizzato per navigare nei menu e negli elenchi e per selezionare le voci. C'è anche un pulsante separato per attivare la registrazione. Tutti e tre i pulsanti sono abbastanza grandi, date le dimensioni del lettore stesso, sono comodi da premere. I pulsanti hanno una corsa breve, feedback tangibile e risolvono i clic con un leggero clic.

Da segnalare anche i due pulsanti accanto al joystick, già citati nel passaggio precedente. Fanno parte del corpus che, in teoria, dovrebbe imporre alcune restrizioni all'usabilità. In realtà non lo sono, usare i pulsanti è comodo come qualsiasi altro. Vengono utilizzati per avviare la riproduzione e metterla in pausa, nonché per tornare al livello di menu precedente.

In generale, il controllo del giocatore è organizzato in modo logico e chiaro, questo è in gran parte facilitato dalla presenza di un joystick. Non ci sono problemi con lo sviluppo della gestione, lo schema organizzativo è ben congegnato.

Display e menu

Il display del lettore è costruito sulla base di una matrice OLED a colori, il legittimo vanto dell'azienda è il fatto che è in grado di visualizzare circa 262.000 colori e sfumature. In pratica, non sono necessari numeri così enormi, poiché nella sua incarnazione in Zen V Plus, il display, che molto probabilmente mostra tutti questi colori e sfumature, non sembra particolarmente colorato. La qualità dell'immagine, la luminosità e la saturazione del colore possono essere descritte come medie per oggi. Naturalmente, il display non sembra pallido, ma non provoca nemmeno sospiri di ammirazione. In realtà questo, secondo me, dovrebbe essere il display di un player compatto che non viene “affilato” per la visualizzazione di foto e video, nonostante la presenza di una tale potenziale opportunità. Anche le dimensioni e la risoluzione del display, rispettivamente di 1,5 pollici e 128x128 pixel, sembrano abbastanza adatte per un lettore di questo tipo, anche se la risoluzione potrebbe essere leggermente superiore, almeno 160x160.

Il menu principale del player, in accordo con lo sviluppo molto controverso, a causa del quale Creative ha citato in giudizio Apple, ha un'organizzazione verticale, mentre voci, sezioni e sottosezioni sono rappresentate da iscrizioni. Sfortunatamente, Creative era troppo pigro o semplicemente si era dimenticato di aggiungere la possibilità di navigare. Forse questo vale solo per il firmware del campione testato.

Contenuto del menu: Libreria musicale, In riproduzione, Foto, Video, Radio FM, Extra, Sistema.

Libreria musicale. Tutti i tipi di contenuti audio registrati nel lettore vengono richiamati da questa sezione. La sezione contiene i mezzi per ordinare il contenuto della memoria per nome dell'artista, nome dell'album o genere. Puoi anche selezionare la modalità di riproduzione di tutti i brani, ascoltare le registrazioni dal microfono, scorrere i "segnalibri" o attivare il "Dj elettronico". L'ultima funzione consente di ascoltare "l'album del giorno", attivare la modalità di riproduzione casuale di tutti i brani registrati nella memoria del lettore, ascoltare i brani più popolari o, al contrario, ascoltati di rado.

Ora in riproduzione. Passa alla modalità di riproduzione corrente.

Foto. Contiene strumenti per visualizzare i file grafici registrati sul disco del lettore, le impostazioni della presentazione e consente anche di rivedere le foto visualizzate di recente.

Video. Guardando i video, c'è una divisione in video regolari, programmi TV e Zencast, simili ai podcast.

Radio FM. Passa alla modalità di ricezione della radio FM.

Microfono. Passa alla modalità di registrazione del microfono integrato.

Extra. Funzionalità aggiuntive: calendario, organizer, disco rimovibile.

Sistema. Sezione Impostazioni di sistema. Include diverse sottosezioni. Impostazioni audio: modalità di riproduzione, equalizzatore, limitatore di volume, potenziamento dei bassi. Impostazioni foto/video: intervallo di presentazione, tipo di cambio diapositiva, formato di uscita video (PAL/NTSC). Display Settings: impostazione dei contenuti del menu principale, tempo di retroilluminazione, livello di luminosità, "tema" dell'interfaccia. Impostazioni giocatore: nome del proprietario, intervallo di spegnimento automatico. Impostazioni orologio: consente di impostare l'ora e la sveglia del sistema. Inoltre, la sezione Impostazioni include una voce di selezione della lingua del menu.

Video, foto, radio FM e registrazione, funzionalità aggiuntive

Il lettore supporta la riproduzione di video nel formato di Creative, che vengono transcodificati prima di essere copiati nel lettore. Il programma codificatore supporta tutti i formati video comuni, non ci sono stati problemi nel suo funzionamento durante il processo di test. La qualità della riproduzione video, con uno sconto sulle dimensioni e sulla risoluzione del display, è a un livello decente, non c'è la desincronizzazione dell'immagine e del suono, i fotogrammi non "escludono". La visualizzazione dei file grafici sul lettore è organizzata in modo standard, il display mostra un elenco di cartelle o una matrice di 9 miniature. C'è la possibilità di organizzare uno slide show con un intervallo personalizzato. L'elenco dei formati di file supportati include solo JPG, altri formati richiedono la conversione preliminare utilizzando Creative Media Source.

Il sintonizzatore FM integrato del lettore vanta una memoria abbastanza capiente per 32 stazioni radio, il suo volume è sufficiente per tutte le stazioni radio di Mosca. Il resto della funzionalità del sintonizzatore è standard. La qualità della ricezione è di buon livello, in vari luoghi di Mosca e della periferia di Mosca è possibile ascoltare comodamente tutte le stazioni radio, comprese quelle che non dispongono di un potente trasmettitore. Supporta la sintonizzazione manuale e automatica della frequenza, la ricerca automatica delle stazioni rileva quasi tutte le stazioni radio. Di norma, se non viene trovata una stazione, la sintonizzazione manuale facilita la risoluzione del problema, mentre la qualità di ricezione rimane di buon livello.

Il microfono del lettore ha una discreta sensibilità e consente di registrare il parlato umano a una distanza massima di 10 metri, a condizione che non vi siano rumori esterni intensi. Finora esiste una sola modalità di qualità della registrazione (teoricamente, nelle nuove versioni firmware potrebbe essere possibile configurarla), quindi il lettore non è molto adatto per il lavoro di reporter. Il segnale del microfono viene registrato in formato WAV (IMA ADPCM) con una frequenza di campionamento di 8 kHz.

Il line-in V Plus è montato su un jack da 2,5 mm non standard, ma è incluso un cavo da 3,5-2,5 mm. La registrazione viene effettuata in formato WMA con un bit rate di 128 o 160 Kbps, sufficiente per qualsiasi uso non professionale. Nei file registrati da un altro lettore, un utente impreparato non sentirà alcun difetto speciale.

Le funzionalità aggiuntive del lettore sono piuttosto standard, si tratta di un calendario e di un organizzatore, ed è possibile inserire contatti nella memoria del lettore e prescrivere eventi nel calendario solo utilizzando il software manager Creative Media Source.

Creative è sempre stata nota per la buona qualità del suono dei suoi prodotti, che può essere spiegata dal fatto che l'azienda non ha utilizzato le piattaforme più economiche e semplici nei suoi prodotti. Il rapporto segnale-rumore dichiarato per Zen V Plus è di 90 dB, che è leggermente inferiore a quello del "record" Vision: M, ma nel complesso è abbastanza decente. Il livello del volume del lettore può essere descritto come leggermente al di sopra della media, qui il lettore è paragonabile al Nano di seconda generazione. Durante i test, il V Plus ha ascoltato un'ampia gamma di musica, per lo più moderna, ricca di bassi. Qui il giocatore fa un'impressione molto dignitosa, cosa che però è prevedibile. Non c'è nulla di cui lamentarsi nel suono, il V Plus suona meglio con l'equalizzatore disattivato. A chiunque stia pensando di acquistare un lettore dovrebbe essere consigliato di ascoltarlo con le cuffie EP630/635, questi modelli sono perfettamente abbinati.

Impressioni e conclusioni

Con l'aiuto del V Plus, l'azienda nel suo insieme ha "chiuso" con successo il buco nella sua formazione, dove per il momento non c'era un'offerta sotto forma di un lettore compact flash con una buona quantità di memoria , display a colori e funzionalità moderne. Anche in questo caso, se continui a tracciare i paralleli con Nano che sono invadenti tra i denti, il lettore non fa immediatamente un'impressione brillante con le sue dimensioni, questo si sente solo durante il funzionamento. Data la presenza di un sintonizzatore FM e line-in, una discreta quantità di memoria, un design interessante e un buon suono, Creative Zen V Plus è ben posizionato per ottenere vendite decenti in Russia https://cars45.com/listing/toyota/land_cruiser_prado/2020. Un ulteriore argomento qui è il prezzo relativamente abbordabile, il risultato di "guerre dei prezzi" competitive con altri attori leader. A Mosca al dettaglio per un Creative Zen V Plus da 4 gigabyte chiedono circa cinquemila rubli e mezzo.

Recensione del lettore MP3 Creative Zen V Plus

Al momento della sua apparizione, i giornalisti tecnici hanno cercato di mettere questo lettore contro l'iPod Nano, come, in effetti, qualsiasi nuovo lettore flash di un giocatore significativo sul mercato. Ora l'entusiasmo si è in qualche modo placato, Creative Zen V Plus è apparso in tutti i negozi dove dovrebbe essere, ed è venduto tranquillamente. Non c'è una richiesta particolare per il giocatore, ma ci si aspetta un interesse stabile, dopotutto in Russia c'è un certo livello di fan dei prodotti Creative, cosa fa l'azienda nel campo dell'audio personale. I giocatori di Creative hanno sempre avuto una buona reputazione per il suono, anche se il passaggio dell'azienda da uno schema di controllo all'altro e una certa confusione sui modelli di prezzo e posizionamento rispetto alle offerte della concorrenza non l'hanno migliorata agli occhi dei consumatori. Oggi la situazione si è più o meno stabilizzata, Creative propone tre buone offerte in ciascuno dei tre segmenti principali: Zen V Plus per flash player, Vision:M per jukebox su hard disk e Vision W per PMP. Inoltre, l'azienda ha rilasciato una serie di accessori audio di successo, alcuni dei quali abbiamo già scritto e di cui scriveremo di più. Sfortunatamente, Creative non ha presentato nuovi modelli alle recenti mostre iconiche, forse l'azienda ha salvato gli sviluppi per CeBIT'a. Ed è ancora più probabile che, avendo minato in modo significativo la forza della concorrenza con Apple, Creative stia cercando di allungare il ciclo di vita dei suoi prodotti e preparare modelli davvero di successo per sostituire quelli che lo sono ora.

Comunque, l'eroe di questo articolo è il lettore compact flash Creative Zen V Plus. Con dimensioni leggermente maggiori di una scatola di fiammiferi, porta a bordo 1, 2 o 4 GB di memoria flash incorporata. Per gli standard odierni questo è sufficiente, forse nel prossimo futuro gli utenti russi vedranno lo Zen V Plus da 8 gigabyte. In Europa, questa versione del lettore può già essere acquistata, ma non se ne fa menzione sul sito Web russo del produttore. Per il resto, anche il lettore non è in ritardo rispetto allo standard stabilito: c'è un display a colori quadrato con una diagonale di un pollice e mezzo, un microfono, un line-in e un sintonizzatore FM integrato. Nello spirito dei tempi, il player permette di visualizzare file grafici e video.

Corpo e design

La plastica nera lucida è stata scelta come materiale per la custodia del lettore, non sono previste altre combinazioni di colori. Ma al centro del case manca un inserto colorato, che incornicia il joystick, realizzato nello stesso colore. Oltre che puramente estetico, l'inserto ha anche un carico di informazioni: dal suo colore si può determinare la quantità di memoria installata nel lettore. I colori arancione, verde e blu significano rispettivamente 1, 2 e 4 GB. La plastica del corpo può essere definita un compromesso, da un lato è abbastanza lucida da aumentare l'attrattiva esterna del giocatore e, dall'altro, le impronte digitali non sono così evidenti. Per mantenere l'equilibrio, puoi dare ai designer creativi un piccolo punto in più.

Il pannello posteriore è vuoto con solo i contrassegni del modello su di esso. Tuttavia, al centro c'è un caratteristico elemento di design creativo: cerchi in rilievo che ricordano i cerchi sull'acqua. Sul pannello laterale sinistro è presente un interruttore scorrevole marchiato per l'accensione e il blocco comandi, accanto ad esso è presente un foro per il pulsante di ripristino forzato. Sul pannello di destra ci sono due pulsanti del volume e un pulsante di attivazione della registrazione. Il quadro è completato dall'estremità inferiore, che non contiene elementi di rilievo, ad eccezione dell'occhiello per l'aggancio del laccio.

L'aspetto del giocatore si è rivelato piuttosto atipico, luminoso. Tra le accuse secondo cui il suo jukebox, lo Zen Vision:M, è un design di second'ordine, l'aspetto insolito del V Plus gioca nelle mani dell'azienda. La maggior parte degli "intervistati" editoriali, compreso l'autore, è rimasta colpita dall'aspetto del giocatore, soprattutto per le sue dimensioni compatte. È vero, il colore nero, anche diluito con inserti luminosi, è cupo, l'azienda farebbe bene a offrire altre soluzioni di colore in Russia che vengono vendute in altri paesi, per quanto si può giudicare dalle fotografie dei siti europei. Come compromesso, a quanto pare, vengono offerte custodie in silicone di vari colori, ma non le ho ancora viste in vendita a Mosca.

Da segnalare anche i due pulsanti accanto al joystick, già citati nel passaggio precedente. Fanno parte del corpus che, in teoria, dovrebbe imporre alcune restrizioni all'usabilità. In realtà non lo sono, usare i pulsanti è comodo come qualsiasi altro. Vengono utilizzati per avviare la riproduzione e metterla in pausa, nonché per tornare al livello di menu precedente.

In generale, il controllo del giocatore è organizzato in modo logico e chiaro, questo è in gran parte facilitato dalla presenza di un joystick. Non ci sono problemi con lo sviluppo della gestione, lo schema organizzativo è ben congegnato.

Display e menu

Il display del lettore è costruito sulla base di una matrice OLED a colori, il legittimo vanto dell'azienda è il fatto che è in grado di visualizzare circa 262.000 colori e sfumature. In pratica, non sono necessari numeri così enormi, poiché nella sua incarnazione in Zen V Plus, il display, che molto probabilmente mostra tutti questi colori e sfumature, non sembra particolarmente colorato. La qualità dell'immagine, la luminosità e la saturazione del colore possono essere descritte come medie per oggi. Naturalmente, il display non sembra pallido, ma non provoca nemmeno sospiri di ammirazione. In realtà questo, secondo me, dovrebbe essere il display di un player compatto che non viene “affilato” per la visualizzazione di foto e video, nonostante la presenza di una tale potenziale opportunità. Anche le dimensioni e la risoluzione del display, rispettivamente di 1,5 pollici e 128x128 pixel, sembrano abbastanza adatte per un lettore di questo tipo, anche se la risoluzione potrebbe essere leggermente superiore, almeno 160x160.

Ora in riproduzione. Passa alla modalità di riproduzione corrente.

Foto. Contiene strumenti per visualizzare i file grafici registrati sul disco del lettore, le impostazioni della presentazione e consente anche di rivedere le foto visualizzate di recente.

Video. Guardando i video, c'è una divisione in video regolari, programmi TV e Zencast, simili ai podcast.

Radio FM. Passa alla modalità di ricezione della radio FM.

Microfono. Passa alla modalità di registrazione del microfono integrato.

Extra. Funzionalità aggiuntive: calendario, organizer, disco rimovibile.

Sistema. Sezione Impostazioni di sistema. Include diverse sottosezioni. Impostazioni audio: modalità di riproduzione, equalizzatore, limitatore di volume, potenziamento dei bassi. Impostazioni foto/video: intervallo di presentazione, tipo di cambio diapositiva, formato di uscita video (PAL/NTSC). Display Settings: impostazione dei contenuti del menu principale, tempo di retroilluminazione, livello di luminosità, "tema" dell'interfaccia. Impostazioni giocatore: nome del proprietario, intervallo di spegnimento automatico. Impostazioni orologio: consente di impostare l'ora e la sveglia del sistema. Inoltre, la sezione Impostazioni include una voce di selezione della lingua del menu.

La russificazione dell'interfaccia del giocatore è stata effettuata con un livello di qualità sufficiente, non sono presenti errori evidenti e abbreviazioni scomode. A differenza del font russo "rimbalzante" di Zen Vision:M, le etichette russe nel menu Zen V Plus sembrano molto più attraenti. Oltre al menu principale e alle sue sottosezioni, il lettore è dotato anche di menu contestuali per varie modalità operative. Sono utilizzati per personalizzare il lettore in modalità specifiche, durante l'ascolto di musica, la radio o la registrazione. Usa questi menu per eseguire operazioni come la visualizzazione di informazioni sui file, l'eliminazione di file, l'impostazione di segnalibri, l'avvio e l'interruzione della registrazione, la gestione delle frequenze radio memorizzate e molto altro.

Un tale sistema di organizzazione dei menu è già stato testato da Creative su diversi modelli, quindi la comodità del suo utilizzo non provoca lamentele di rilievo, praticamente non si pone il problema di trovare le impostazioni o le modalità operative necessarie.

Alimentazione, connessione al PC

Zen V Plus è alimentato da una batteria integrata ai polimeri di litio (tuttavia, il produttore indica un certo tipo di batteria "doppia", Li-Ion Polymer). Il produttore tradizionalmente non fornisce dati sulla sua capacità esatta e il tempo di funzionamento massimo dichiarato del lettore con una singola carica è di 15 ore. La batteria viene caricata tramite USB, l'adattatore CA non è incluso. Durante i test, il giocatore ha lavorato per circa 12 ore.Qui vale la pena considerare l'uso attivo di tutte le funzioni, oltre all'ascolto di file con un bit rate di 192 Kbps al volume massimo e alla visualizzazione periodica di video. Il lettore è collegato a un PC tramite il bus USB, il sistema operativo riconosce il lettore come dispositivo MTP per impostazione predefinita e consente di scrivere file su di esso utilizzando il gestore software proprietario Creative Media Source o altri programmi compatibili. Quando vengono installati i driver Creative, diventa disponibile la copia manuale dei file e i tipi di file non supportati dal dispositivo non vengono scritti sul suo disco rigido. Per utilizzare Zen V Plus come disco rigido rimovibile, è necessario abilitare la modalità appropriata nel menu del lettore. Successivamente, il sistema operativo "vedrà" il lettore, sul quale sarà possibile scrivere file utilizzando mezzi standard. I file registrati in questo modo possono essere trasportati, ma non ascoltati. La velocità di copia dei dati è generalmente nella media ed è di circa un MB e mezzo al secondo.

Video, foto, radio FM e registrazione, funzionalità aggiuntive

Il lettore supporta la riproduzione di video nel formato di Creative, che vengono transcodificati prima di essere copiati nel lettore. Il programma codificatore supporta tutti i formati video comuni, non ci sono stati problemi nel suo funzionamento durante il processo di test. La qualità della riproduzione video, con uno sconto sulle dimensioni e sulla risoluzione del display, è a un livello decente, non c'è la desincronizzazione dell'immagine e del suono, i fotogrammi non "escludono". La visualizzazione dei file grafici sul lettore è organizzata in modo standard, il display mostra un elenco di cartelle o una matrice di 9 miniature. C'è la possibilità di organizzare uno slide show con un intervallo personalizzato. L'elenco dei formati di file supportati include solo JPG, altri formati richiedono la conversione preliminare utilizzando Creative Media Source.

Il sintonizzatore FM integrato del lettore vanta una memoria abbastanza capiente per 32 stazioni radio, il suo volume è sufficiente per tutte le stazioni radio di Mosca. Il resto della funzionalità del sintonizzatore è standard. La qualità della ricezione è di buon livello, in vari luoghi di Mosca e della periferia di Mosca è possibile ascoltare comodamente tutte le stazioni radio, comprese quelle che non dispongono di un potente trasmettitore. Supporta la sintonizzazione manuale e automatica della frequenza, la ricerca automatica delle stazioni rileva quasi tutte le stazioni radio. Di norma, se non viene trovata una stazione, la sintonizzazione manuale consente di risolvere facilmente il problema, mentre la qualità di ricezione rimane di buon livello.

Il microfono del lettore ha una discreta sensibilità e consente di registrare il parlato umano a una distanza massima di 10 metri, a condizione che non vi siano rumori esterni intensi. Finora esiste una sola modalità di qualità della registrazione (teoricamente, nelle nuove versioni firmware potrebbe essere possibile configurarla), quindi il lettore non è molto adatto per il lavoro di reporter. Il segnale del microfono viene registrato in formato WAV (IMA ADPCM) con una frequenza di campionamento di 8 kHz.

Il line-in V Plus è montato su un jack da 2,5 mm non standard, ma è incluso un cavo da 3,5-2,5 mm. La registrazione viene effettuata in formato WMA con un bit rate di 128 o 160 Kbps, sufficiente per qualsiasi uso non professionale. Nei file registrati da un altro lettore, un utente impreparato non sentirà alcun difetto speciale.

Le funzionalità aggiuntive del lettore sono piuttosto standard, si tratta di un calendario e di un organizzatore, ed è possibile inserire contatti nella memoria del lettore e prescrivere eventi nel calendario solo utilizzando il software manager Creative Media Source.

Creative è sempre stata nota per la buona qualità del suono dei suoi prodotti, che può essere spiegata dal fatto che l'azienda non ha utilizzato le piattaforme più economiche e semplici nei suoi prodotti. Il rapporto segnale-rumore dichiarato per Zen V Plus è di 90 dB, che è leggermente inferiore a quello del "record" Vision: M, ma nel complesso è abbastanza decente. Il livello del volume del lettore può essere descritto come leggermente al di sopra della media, qui il lettore è paragonabile al Nano di seconda generazione. Durante i test, il V Plus ha ascoltato un'ampia gamma di musica, per lo più moderna, ricca di bassi. Qui il giocatore fa un'impressione molto dignitosa, cosa che però è prevedibile. Non c'è nulla di cui lamentarsi nel suono, il V Plus suona meglio con l'equalizzatore disattivato. A chiunque stia pensando di acquistare un lettore dovrebbe essere consigliato di ascoltarlo con le cuffie EP630/635, questi modelli sono perfettamente abbinati.

Impressioni e conclusioni

Con l'aiuto del V Plus, l'azienda nel suo insieme ha "chiuso" con successo il buco nella sua formazione, dove per il momento non c'era un'offerta sotto forma di un lettore compact flash con una buona quantità di memoria , display a colori e funzionalità moderne. Anche in questo caso, se continui a tracciare i paralleli con Nano che sono invadenti tra i denti, il lettore non fa immediatamente un'impressione brillante con le sue dimensioni, questo si sente solo durante il funzionamento. Data la presenza di un sintonizzatore FM e line-in, una discreta quantità di memoria, un design interessante e un buon suono, Creative Zen V Plus è ben posizionato per ottenere vendite decenti in Russia https://cars45.com/listing/toyota/land_cruiser_prado/2020. Un ulteriore argomento qui è il prezzo relativamente abbordabile, il risultato di "guerre dei prezzi" competitive con altri attori leader. A Mosca al dettaglio per un Creative Zen V Plus da 4 gigabyte chiedono circa cinquemila rubli e mezzo.

Recensione del lettore MP3 Creative Zen V Plus

Al momento della sua apparizione, i giornalisti tecnici hanno cercato di mettere questo lettore contro l'iPod Nano, come, in effetti, qualsiasi nuovo lettore flash di un giocatore significativo sul mercato. Ora l'entusiasmo si è in qualche modo placato, Creative Zen V Plus è apparso in tutti i negozi dove dovrebbe essere, ed è venduto tranquillamente. Non c'è una richiesta particolare per il giocatore, ma ci si aspetta un interesse stabile, dopotutto in Russia c'è un certo livello di fan dei prodotti Creative, cosa fa l'azienda nel campo dell'audio personale. I giocatori di Creative hanno sempre avuto una buona reputazione per il suono, anche se il passaggio dell'azienda da uno schema di controllo all'altro e una certa confusione sui modelli di prezzo e posizionamento rispetto alle offerte della concorrenza non l'hanno migliorata agli occhi dei consumatori. Oggi la situazione si è più o meno stabilizzata, Creative propone tre buone offerte in ciascuno dei tre segmenti principali: Zen V Plus per flash player, Vision:M per jukebox su hard disk e Vision W per PMP. Inoltre, l'azienda ha rilasciato una serie di accessori audio di successo, alcuni dei quali abbiamo già scritto e di cui scriveremo di più. Sfortunatamente, Creative non ha presentato nuovi modelli alle recenti mostre iconiche, forse l'azienda ha salvato gli sviluppi per CeBIT'a. Ed è ancora più probabile che, avendo minato in modo significativo la forza della concorrenza con Apple, Creative stia cercando di allungare il ciclo di vita dei suoi prodotti e preparare modelli davvero di successo per sostituire quelli che lo sono ora.

Comunque, l'eroe di questo articolo è il lettore compact flash Creative Zen V Plus. Con dimensioni leggermente maggiori di una scatola di fiammiferi, porta a bordo 1, 2 o 4 GB di memoria flash incorporata. Per gli standard odierni questo è sufficiente, forse nel prossimo futuro gli utenti russi vedranno lo Zen V Plus da 8 gigabyte. In Europa, questa versione del lettore può già essere acquistata, ma non se ne fa menzione sul sito Web russo del produttore. Per il resto, anche il lettore non è in ritardo rispetto allo standard stabilito: c'è un display a colori quadrato con una diagonale di un pollice e mezzo, un microfono, un line-in e un sintonizzatore FM integrato. Nello spirito dei tempi, il player permette di visualizzare file grafici e video.

Corpo e design

La plastica nera lucida è stata scelta come materiale per la custodia del lettore, non sono previste altre combinazioni di colori. Ma al centro del case manca un inserto colorato, che incornicia il joystick, realizzato nello stesso colore. Oltre che puramente estetico, l'inserto ha anche un carico di informazioni: dal suo colore si può determinare la quantità di memoria installata nel lettore. I colori arancione, verde e blu significano rispettivamente 1, 2 e 4 GB. La plastica del corpo può essere definita un compromesso, da un lato è abbastanza lucida da aumentare l'attrattiva esterna del giocatore e, dall'altro, le impronte digitali non sono così evidenti. Per mantenere l'equilibrio, puoi dare ai designer creativi un piccolo punto in più.

La qualità del case è al livello decente atteso, il giocatore non presenta spiacevoli sorprese. Con una dimensione leggermente più grande di una scatola di fiammiferi, il giocatore si sente nelle mani di un unico pezzo, il corpo non ha gioco, i pannelli sono aderenti, la larghezza degli spazi vuoti è minima.

Ci sono un minimo di elementi sul pannello frontale, più precisamente solo quattro: un display che occupa gran parte della parte, un joystick compatto sotto di esso e due pulsanti a destra. Curiosa la decisione dei bottoni, più logico scriverne qui, nel capitolo dedicato al caso. Il fatto è che i pulsanti fanno direttamente parte della custodia e vengono premuti a causa dell'elasticità della plastica di cui è composta. La soluzione è piuttosto interessante e rara, il che è doppiamente insolito nel settore dell'audio personale, dove è molto difficile inventare qualcosa di nuovo.

Al centro dell'estremità superiore, i designer hanno posizionato un jack per le cuffie, a destra e a sinistra c'era un posto per un line-in (il jack è progettato per spine da 2,5 mm) e un connettore USB.< /p>

Il pannello posteriore è vuoto con solo i contrassegni del modello su di esso. Tuttavia, al centro c'è un caratteristico elemento di design creativo: cerchi in rilievo che ricordano i cerchi sull'acqua. Sul pannello laterale sinistro è presente un interruttore scorrevole marchiato per l'accensione e il blocco comandi, accanto ad esso è presente un foro per il pulsante di ripristino forzato. Sul pannello di destra ci sono due pulsanti del volume e un pulsante di attivazione della registrazione. Il quadro è completato dall'estremità inferiore, che non contiene elementi di rilievo, ad eccezione dell'occhiello per l'aggancio del laccio.

L'aspetto del giocatore si è rivelato piuttosto atipico, luminoso. Tra le accuse secondo cui il suo jukebox, lo Zen Vision:M, è un design di second'ordine, l'aspetto insolito del V Plus gioca nelle mani dell'azienda. La maggior parte degli "intervistati" editoriali, compreso l'autore, è rimasta colpita dall'aspetto del giocatore, soprattutto per le sue dimensioni compatte. È vero, il colore nero, anche diluito con inserti luminosi, è cupo, l'azienda farebbe bene a offrire altre soluzioni di colore in Russia che vengono vendute in altri paesi, per quanto si può giudicare dalle fotografie dei siti europei. Come compromesso, a quanto pare, vengono offerte custodie in silicone di vari colori, ma non le ho ancora viste in vendita a Mosca.

Gestione

L'elemento principale dello schema di controllo del giocatore è un joystick a cinque direzioni situato al centro del pannello frontale. Se guardi il giocatore, diciamo, in una vetrina, ci sono dei dubbi sulla facilità di controllo: il joystick è davvero molto piccolo, e inoltre è incassato nella custodia. In pratica, la situazione è molto migliore. L'”elemento di lavoro” del joystick ha una superficie ruvida, quindi, nonostante le ridotte dimensioni, il dito non scivola via dal joystick e il numero di falsi positivi è minimo. Meno interessante il resto dei controlli: sul pannello laterale destro ci sono dei pulsanti del volume dedicati piuttosto grandi, rimuovono questo compito dal joystick, a quanto pare per non confondere le funzioni degli utenti. Il joystick viene utilizzato per navigare tra menu ed elenchi, selezionare elementi. C'è anche un pulsante separato per attivare la registrazione. Tutti e tre i pulsanti sono abbastanza grandi, date le dimensioni del lettore stesso, sono comodi da premere. I pulsanti hanno una corsa breve, feedback tangibile e risolvono i clic con un leggero clic.

Il menu principale del player, in accordo con lo sviluppo molto controverso, a causa del quale Creative ha citato in giudizio Apple, ha un'organizzazione verticale, mentre voci, sezioni e sottosezioni sono rappresentate da iscrizioni. Sfortunatamente, Creative era troppo pigro o semplicemente si era dimenticato di aggiungere la possibilità di navigare. Forse questo vale solo per il firmware del campione testato.

Contenuto del menu: Libreria musicale, In riproduzione, Foto, Video, Radio FM, Extra, Sistema.

Libreria musicale. Tutti i tipi di contenuti audio registrati nel lettore vengono richiamati da questa sezione. La sezione contiene i mezzi per ordinare il contenuto della memoria per nome dell'artista, nome dell'album o genere. Puoi anche selezionare la modalità di riproduzione di tutti i brani, ascoltare le registrazioni dal microfono, scorrere i "segnalibri" o attivare il "Dj elettronico". L'ultima funzione consente di ascoltare "l'album del giorno", attivare la modalità di riproduzione casuale di tutti i brani registrati nella memoria del lettore, ascoltare i brani più popolari o, al contrario, ascoltati di rado.

Ora in riproduzione. Passa alla modalità di riproduzione corrente.

Foto. Contiene strumenti per visualizzare i file grafici registrati sul disco del lettore, le impostazioni della presentazione e consente anche di rivedere le foto visualizzate di recente.

Video. Guardando i video, c'è una divisione in video regolari, programmi TV e Zencast, simili ai podcast.

Radio FM. Passa alla modalità di ricezione della radio FM.

Microfono. Passa alla modalità di registrazione del microfono integrato.

Extra. Funzionalità aggiuntive: calendario, organizer, disco rimovibile.

Sistema. Sezione Impostazioni di sistema. Include diverse sottosezioni. Impostazioni audio: modalità di riproduzione, equalizzatore, limitatore di volume, potenziamento dei bassi. Impostazioni foto/video: intervallo di presentazione, tipo di cambio diapositiva, formato di uscita video (PAL/NTSC). Display Settings: impostazione dei contenuti del menu principale, tempo di retroilluminazione, livello di luminosità, "tema" dell'interfaccia. Impostazioni giocatore: nome del proprietario, intervallo di spegnimento automatico. Impostazioni orologio: consente di impostare l'ora e la sveglia del sistema. Inoltre, la sezione Impostazioni include una voce di selezione della lingua del menu.

La russificazione dell'interfaccia del giocatore è stata effettuata con un livello di qualità sufficiente, non sono presenti errori evidenti e abbreviazioni scomode. A differenza del font russo "rimbalzante" di Zen Vision:M, le etichette russe nel menu Zen V Plus sembrano molto più attraenti. Oltre al menu principale e alle sue sottosezioni, il lettore è dotato anche di menu contestuali per varie modalità operative. Sono utilizzati per personalizzare il lettore in modalità specifiche, durante l'ascolto di musica, la radio o la registrazione. Usa questi menu per eseguire operazioni come la visualizzazione di informazioni sui file, l'eliminazione di file, l'impostazione di segnalibri, l'avvio e l'interruzione della registrazione, la gestione delle frequenze radio memorizzate e molto altro.

Un tale sistema di organizzazione dei menu è già stato testato da Creative su diversi modelli, quindi la comodità del suo utilizzo non provoca lamentele di rilievo, praticamente non si pone il problema di trovare le impostazioni o le modalità operative necessarie.

Alimentazione, connessione al PC

Zen V Plus è alimentato da una batteria integrata ai polimeri di litio (tuttavia, il produttore indica un certo tipo di batteria "doppia", Li-Ion Polymer). Il produttore tradizionalmente non fornisce dati sulla sua capacità esatta e il tempo di funzionamento massimo dichiarato del lettore con una singola carica è di 15 ore. La batteria viene caricata tramite USB, l'adattatore CA non è incluso. Durante i test, il giocatore ha lavorato per circa 12 ore.Qui vale la pena considerare l'uso attivo di tutte le funzioni, oltre all'ascolto di file con un bit rate di 192 Kbps al volume massimo e alla visualizzazione periodica di video. Il lettore è collegato a un PC tramite il bus USB, il sistema operativo riconosce il lettore come dispositivo MTP per impostazione predefinita e consente di scrivere file su di esso utilizzando il gestore software proprietario Creative Media Source o altri programmi compatibili. Quando vengono installati i driver Creative, diventa disponibile la copia manuale dei file e i tipi di file non supportati dal dispositivo non vengono scritti sul suo disco rigido. Per utilizzare Zen V Plus come disco rigido rimovibile, è necessario abilitare la modalità appropriata nel menu del lettore. Successivamente, il sistema operativo "vedrà" il lettore, sul quale sarà possibile scrivere file utilizzando mezzi standard. I file registrati in questo modo possono essere trasportati, ma non ascoltati. La velocità di copia dei dati è generalmente nella media ed è di circa un MB e mezzo al secondo.

Video, foto, radio FM e registrazione, funzionalità aggiuntive

Il lettore supporta la riproduzione di video nel formato di Creative, che vengono transcodificati prima di essere copiati nel lettore. Il programma codificatore supporta tutti i formati video comuni, non ci sono stati problemi nel suo funzionamento durante il processo di test. La qualità della riproduzione video, con uno sconto sulle dimensioni e sulla risoluzione del display, è a un livello decente, non c'è la desincronizzazione dell'immagine e del suono, i fotogrammi non "escludono". La visualizzazione dei file grafici sul lettore è organizzata in modo standard, il display mostra un elenco di cartelle o una matrice di 9 miniature. C'è la possibilità di organizzare uno slide show con un intervallo personalizzato. L'elenco dei formati di file supportati include solo JPG, altri formati richiedono la conversione preliminare utilizzando Creative Media Source.

Il sintonizzatore FM integrato del lettore vanta una memoria abbastanza capiente per 32 stazioni radio, il suo volume è sufficiente per tutte le stazioni radio di Mosca. Il resto della funzionalità del sintonizzatore è standard. La qualità della ricezione è di buon livello, in vari luoghi di Mosca e della periferia di Mosca è possibile ascoltare comodamente tutte le stazioni radio, comprese quelle che non dispongono di un potente trasmettitore. Supporta la sintonizzazione manuale e automatica della frequenza, la ricerca automatica delle stazioni rileva quasi tutte le stazioni radio. Di norma, se non viene trovata una stazione, la sintonizzazione manuale consente di risolvere facilmente il problema, mentre la qualità di ricezione rimane di buon livello.

Il microfono del lettore ha una discreta sensibilità e consente di registrare il parlato umano a una distanza massima di 10 metri, a condizione che non vi siano rumori esterni intensi. Finora esiste una sola modalità di qualità della registrazione (teoricamente, nelle nuove versioni firmware potrebbe essere possibile configurarla), quindi il lettore non è molto adatto per il lavoro di reporter. Il segnale del microfono viene registrato in formato WAV (IMA ADPCM) con una frequenza di campionamento di 8 kHz.

Il line-in V Plus è montato su un jack da 2,5 mm non standard, ma è incluso un cavo da 3,5-2,5 mm. La registrazione viene effettuata in formato WMA con un bit rate di 128 o 160 Kbps, sufficiente per qualsiasi uso non professionale. Nei file registrati da un altro lettore, un utente impreparato non sentirà alcun difetto speciale.

Le funzionalità aggiuntive del lettore sono piuttosto standard, si tratta di un calendario e di un organizzatore, ed è possibile inserire contatti nella memoria del lettore e prescrivere eventi nel calendario solo utilizzando il software manager Creative Media Source.

Creative è sempre stata nota per la buona qualità del suono dei suoi prodotti, che può essere spiegata dal fatto che l'azienda non ha utilizzato le piattaforme più economiche e semplici nei suoi prodotti. Il rapporto segnale-rumore dichiarato per Zen V Plus è di 90 dB, che è leggermente inferiore a quello del "record" Vision: M, ma nel complesso è abbastanza decente. Il livello del volume del lettore può essere descritto come leggermente al di sopra della media, qui il lettore è paragonabile al Nano di seconda generazione. Durante i test, il V Plus ha ascoltato un'ampia gamma di musica, per lo più moderna, ricca di bassi. Qui il giocatore fa un'impressione molto dignitosa, cosa che però è prevedibile. Non c'è nulla di cui lamentarsi nel suono, il V Plus suona meglio con l'equalizzatore disattivato. A chiunque stia pensando di acquistare un lettore dovrebbe essere consigliato di ascoltarlo con le cuffie EP630/635, questi modelli sono perfettamente abbinati.

Impressioni e conclusioni

Con l'aiuto del V Plus, l'azienda nel suo insieme ha "chiuso" con successo il buco nella sua formazione, dove per il momento non c'era un'offerta sotto forma di un lettore compact flash con una buona quantità di memoria , display a colori e funzionalità moderne. Anche in questo caso, se continui a tracciare i paralleli con Nano che sono invadenti tra i denti, il lettore non fa immediatamente un'impressione brillante con le sue dimensioni, questo si sente solo durante il funzionamento. Data la presenza di un sintonizzatore FM e line-in, una discreta quantità di memoria, un design interessante e un buon suono, Creative Zen V Plus è in una buona posizione per ottenere vendite decenti in Russia https://cars45.com/listing/ toyota/land_cruiser_prado/2020 . Un ulteriore argomento qui è il prezzo relativamente abbordabile, il risultato di "guerre dei prezzi" competitive con altri attori leader. A Mosca al dettaglio per un Creative Zen V Plus da 4 gigabyte chiedono circa cinquemila rubli e mezzo.

Con l'aiuto di V Plus, l'azienda nel suo insieme ha "chiuso" con successo il buco nella sua formazione, dove per il momento non c'era un'offerta sotto forma di un lettore compact flash con una buona quantità di memoria, un display a colori e funzionalità moderna. Anche in questo caso, se continui a tracciare i paralleli con Nano che sono invadenti tra i denti, il lettore non fa immediatamente un'impressione brillante con le sue dimensioni, questo si sente solo durante il funzionamento. Data la presenza di un sintonizzatore FM e line-in, una discreta quantità di memoria, un design interessante e un buon suono, Creative Zen V Plus è ben posizionato per ottenere vendite decenti in Russia https://cars45.com/listing/toyota/land_cruiser_prado/2020 https://cars45.com/listing/toyota/land_cruiser_prado/2020 . Un ulteriore argomento qui è il prezzo relativamente abbordabile, il risultato di "guerre dei prezzi" competitive con altri attori leader. A Mosca al dettaglio per un Creative Zen V Plus da 4 gigabyte chiedono circa cinquemila rubli.